Archivio storico de L’Unità di nuovo online

A gennaio 2017 alcuni tweet segnalano che il sito dell’Archivio digitale de L’Unità non è più online.
Le preoccupazioni vengono subito calmate annunciando che l’archivio sarebbe tornato online in qualche momento, ma ad oggi ancora non lo è.
Alcuni anonimi hanno sfruttato una piccola svista tecnica per scaricarsene una copia (di fatto non sono stati usati attacchi o intrusioni ai server, nulla è stato rubato, e cercate di non chiamarci hacker, o almeno chiamateci hacker nell’accezione più nobile del termine).

L’archivio è adesso di nuovo consultabile, con una interfaccia diversa ovviamente, ci siamo scaricati soltanto una copia dei pdf. E’ disponibile a questo indirizzo http://unitaqqvhnjahzmg.onion

Se lo visitate con il vostro comune browser vi accorgerete che non si può raggiungere, perchè non è ospitato nel web pubblico, ma nella rete TOR, una rete anonima che permette di proteggere l’identità di chi accede, ma anche di chi pubblica dei contenuti. Il modo per accedervi non è complesso, dovete solo scaricarvi un ulteriore browser, Tor Browser

Ci sono buoni motivi per cui pensiamo sia meglio per noi restare anonimi. Ma ci trovate a questo indirizzo email archiviounita@insiberia.net 

Comments are closed.